CHECCHE’ SE NE DICA…..!

scarafaggio.gif

 

sono le 03.22 del 14/11/2013

salve! bene o male visto come vanno le cose cerco di vedere, presagire, inventare un futuro se non dell’umanità almeno della terra!

mi guardo intorno, osservo, raggruppo i vari eventi e cose, quindi traggo certe considerazioni e ipotesi, tutto sommato mi accorgo che forse anzi anche senza forse il vero gruppo dominante sulla terra non è di certo l’essere umano, lui è solo un produttore di energia utile a una considerata sottospecie molto più forte ed astuta mai considerata, di chi parlo? semplicemente dello scarafaggio! continuamente preso a campione per la sua mobilità, struttura fisica in grado di risolvere quasi tutti i suoi problemi, pare sia in grado di resistere pure a radiazioni che ucciderebbero chiunque, se la cava in ogni situazione e pare non abbia una vera vita sociale essendo autonomo e autosufficiente, vive di rifiuti, tra l’altro da noi prodotti, lo trovi ai tutti gli angoli della terra, al momento non mi risultano competizioni o lotte tra scarafaggi, forse perchè a loro serve poco e sa sfruttare al massimo quello che noi e altri produciamo! sì decisamente penso che il futuro sia dalla loro parte, sarà forse l’essere dominante senza dominare, gli basterà sfruttare l’energia sprecata da altri, adattando la sua struttura ai vari eventi senza contrastare, se per lui è più utile strisciare che volare, non cerca di farlo, il suo scopo unico è la ricerca di cibo e per questo serve movimento e ingegno! si decisamente se un domani i miei elettroni, migrando dal mio corpo dovessero reincontrarsi decisamente non sarebbe male lo facessero sotto forma di scarafaggio, non me ne vogliate ma rifletteteci, buon proseguimento, cgdg sono le 03.50 d.o.

FATICA INUTILE!

fatica vana.jpg

 

sono le 00.29 del 13/11/2013

buona sera, è di alcuni giorni fa la notizia della scoperta di una supernova da parte di un bambino undicenne!

la cosa non mi stupisce se si hanno i mezzi e la voglia di osservare il firmamento e sopratutto una buona memoria, ma veniamo ai fatti:

noi vediamo, e questo affermano gli studiosi ma è facile arrivarci da soli, astri nel firmamento distanti milioni o miliardi di anni luce da noi, ovvero la loro immagine per arrivare alla terra ha impiegato tale tempo! dunque viene da pensare che in questo stesso istante tali astri possano addirittura non più esistere, già! la cosa mi porta a considerare il fattore terra, in special modo a ciò che riguarda il futuro, anche se ho già detto che non esiste, il momento stesso in cui scrivo sta passando, il futuro è presente ma diventa passato, ritornando a noi, ma in realtà, cosa che non esiste manco lei, noi potremmo essere niente altro che l’immagine senza corpo e senza vita che sta attraversando le varie distanze universali, il fatto che noi facciamo o meno qualsiasi cosa non ha assolutamente nessun significato tangibile, è già stato fatto, sarà ancora da fare in miliardi di modi diversi ma non si può cambiare, possibile sarebbe se si potesse viaggiare nel tempo ma questa è un’esclusiva proprietà del pensiero e a questo punto mi domando, ma….il pensiero, visto che non è materia, che cos’è di preciso? per il momento soapendo la ricerca e vado a dormire, buona notte, cgdg sono le 00.50 d.o.

COSA E’ CAMBIATO?

nulla

 

sono le 03.06 del 28/09/2013

buona sera, volere o volare ancora quì sono, dicono che la piattaforma stà camdiando gestione, finchè mi sarà permesso continuerò ad essere presente come ho sempre fatto e continuo a fare, credo che i problemi più grandi li avranno coloro che hanno fatto uso di molte applicazioni esterne che venivano concesse, vedo che il mio piccolo e modesto modo di presentami per ora non stà creando alcun problema, per il momento io da quì non mi schiodo e quì rimango, buona serata cgdg sono le 03.13 d. o.

CARPE DIEM….IN BICICLETTA!

 

ruota.jpg

 

sono le 22.13 del 09/04/2013

buona sera, ho appena detto che l’universo è energia perennemente in movimento, che il moto predominante è sferico, circolare! le stelle girano, gira il sole, i pianeti, la luna, i dardanelli….beh quelli veramente ce li fanno girare alle volte, il tempo è una spirale, la vita viene vista come una ruota che gira, ora vi dò una mia interpretazione!

quando si nasce ci si trova scaraventati in sella ad una bicicletta per percorrere la strada della vita, per un breve periodo veniamo sostenuti ed aiutati a mantenere l’equilibrio pedalando ma poi dobbiamo arrangiarci da soli

la via da fare è un vero percorso stile ciclocross! dossi, cunette, buche, pozzanghere, salite, discese, qualche tratto in pianura, ci è a malapena concesso qualche rallentamento ma non fermata, ne consegue una caduta, una rottura della biciletta! anche con i vari ostacoli dobbiamo prestare attenzione! diversamente ci si ritrova al punto di partenza ad aspettare una nuova nascita e relativa bicicletta

pedalando noto che la ruota anteriore è multicolore, a spicchi, la gran parte del copertone è di colori, scialbi, varie tonalità di grigi, tinte scure e tinte forti, capisco che sono gli umori! le gioie e i dolori, c’è pure uno spicchietto di un bel colore azzurro, quando lo vedo sbucare dal parafango mi sento lieto, allegro, peccato che la ruota girando lo faccia subito sparire, vorrei fermarlo ma rischio di cadere, cerco di arrestarlo con la mente chiudendo leggermente gli occhi ma…li devo riaprire e vedo solo altri colori, devo aspettare che ricompaia per riafferrane il piacere!

possibile non vi sia nulla da fare? forse sì, devo provare, alla peggio tutto rimane come prima, riesco a procurarmi un pennello e della vernice azzurra, sempre pedalando, inizio a far scorrere il pennello sulla ruota, non è una cosa immediata ma, gradualmente, questa comincia a tingersi di azzurro, la cosa mi piace e mi fa star bene, sò di certo che sotto è di altro colore, che avvengono sgraffi e spellature, ma io son pronto con il mio pennello a rimediare, penso che con questo sistema un bel percorso riuscirò a completare, con l’augurio a tutti voi di riuscire e di provare, vi auguro la buona notte, credetemi, la difficoltà, nemmeno eccessiva, è solo quela di afferrare barattolo e venice! cgdg sono le 23.00 d.o.

IL PUNTO E LA SFERA

nulla

 

sono le 01.52 del 06/04/2013

salve, ho già accennato a suo tempo come io ritenga l’elemento sferico quasi la perfezione, contepla ogni o tutte le direzioni e andando ben a vedre non ha un preciso punto di rotazione

già il punto! cosè? una dafinizione in geometria definisce una retta come una linea di infiniti punti…..? sarà allora infinita pure la retta? possono coesistere 2 infiniti? di sicuro no!

ma ripartiamo dal punto che punto no è, quanto è grande un punto? guardo il cielo stellato e vedo un puntino luminoso, ne cerco la fonte e l’atronomia mi dice che è la stella X grande milioni di volte più del nostro sole, caspita! prendo la matita, mi metto a scrivere, finisco la frase con un punto, poco più del segno di uno spillo!

metto il mio puntino in osservazione sotto un microscopio, è formato da innumerevoli puntini! le molecole della grafite!

visto che il movimento è vita e la vita è movimento, seguendo la considerazione del movimento in ogni direzione, ritorno alla mia sfera, la terra è tonda, la luna è tunda, pure il sole e i pianeti, il tutto gira in un moto rotatorio, gira e vive quindi

prendiamo la terra, non si muove forse? non esistono i terremoti, i vulcani, le placche tettoniche in continuo movimento! quindi il tutto stà vivendo

ma forse posso anche pensare che tutto il nostro sistema solare non sia altro che un semplice granello di grafite, formato da atomi anche loro in continuo movimento, osservatoal microscopio da un individuo talmente grande di cui non possiamo vedere i limiti, che a sua volta potrebbe essere nelle nostre stesse condizioni!

quanto infinitamente piccloi siamo! na forse infinitamente grandi, chi mi dice infatti che siamo nella scala più bassa di coloro che stanno usando il microsopio? niente e nessuno! qundi se ne può desumere che niente e nessuno può arrecarmi danno se non sono il primo a definirlo tale!

contorto vero? ma è così e nulla possiamo fare, quasi come quando piove! buona nottata cgdg sono le 02.24 d.o.

CHE STORIA!

nulla

 

sono le 23.49 del 24/11/2012

buona sera, anche se non vedo più alcuno!

riprendo da alcune ultime notizie:

il papa, benedetto xvi ha ultimamente presentato un suo nuovo libro, sul vangelo! ha stravolto diverse cose, come ho sempre detto le varie religioni 

sono state ideate dall’uomo, per questo motivo manipolate e riscritte, sempre a proprio piacere e invenzione!

giorni orsono sono andato a spulciare la famosa bibbia, scritta ache lei da molteplici mani, ci trovo scritto quello che fece un certo dio per creare l’uomo

Dio creò l’uomo a sua immagine; lo creò a immagine di Dio;

(Genesi 1:27 Dio creò l’uomo a sua immagine; lo creò a immagine di Dio;

, Genesi 2:7 Allora l’Eterno Dio formò l’uomo dalla polvere della terra, gli soffiò nelle narici un alito di vita, e l’uomo divenne un essere vivente. 

al che mi viene da domandare: ma chi poteva esserci a prendere nota dell’accaduto? chi era in grado di scrivere, descrivere i fatti?

pare che all’epoca dell’avvento dell’uomo questo non avesse ancora la parola! 

tantomeno scrivere, sono conosciuti solo alcuni suoi graffiti!

gli soffiò nelle narici…..boh? respirava pure lui?

buon ultimo…doveva essere ben brutto! visto che fece l’uomo a sua immagine e somiglianza, i primi ominidi avevano pù somiglianza con le scimmie che con l’uomo odierno! altro che maestoso vecchio con capelli bianchi come dipinto nella cappella sistina!

visto? tutte pure idee e creazioni senza legame o fondamento…dovrebbero guidare la vita dei popoli, in un versetto si predica la pace, in un altro l’intolleranza, la sottomissione femminile, una vera schifezza devo dire, da prendere come lettura di un racconto di fantascienza con molto fanta e poca scienza! beh la notte per fortuna di solito mi porta in altri siti, buona serata cgdg sono le 00.12 di domani! ih..ih..ih..

BLA BLA BLA!

 

 

pensiero.jpgsono le 23.41 del 04/11/2012

buona sera, io chiacchiero, penso, ragiono e poi? faccio una domanda e mi trovo tutto scritto! ho forse parlato inutilmente o in alcuni punti il mio ragionamento è più veritiero? tempo addietro co 4 parole avevo descritto la nascita della vita, ipotesi di mia solitaria deduzione, mi ritrovo ora questa pappardella!

 

 

zero – 600 a.C.

Tempo

Eventi degni di nota

Zero Origine del tempo, dello spazio e dell’energia; cioè dell’universo così come lo conosciamo.
1043 secondi Fine dell’era di Planck; la radiazione gravitazionale esce dall’equilibrio termico con il resto dell’universo.
1034 secondi L’universo, in uno stato di vuoto, comincia a “inflazionare”, cioè a espandersi a un ritmo esponenziale, pari a circa 1050 volte l’attuale ritmo di espansione. 
1030 secondi Finisce l’era inflativa; dal vuoto si sedimentano le particelle.
1011 secondi Il passaggio alla fase di rottura delle simmetrie scinde l’interazione elettrodebole nell’interazione elettromagnetica e nell’interazione debole.
106 – 105 secondi I quark e gli antiquark cessano la reciproca annichilazione. I superstiti si legano in terzetti formando protoni e neutroni, i componenti di tutti i futuri nuclei atomici.
104 secondi L’età dell’universo è di 1/10.000 di secondo. La costante cattura di elettroni e positroni trasforma i neutroni in protoni e viceversa. Poichè per produrre neutroni è necessaria un pò più energia di quella richiesta per formare protoni, l’universo esce dal processo con una quantità di protoni che è il quintuplo di quella dei neutroni.
102 secondi Particelle di materia e d’energia interagiscono in equilibrio termico.
1 secondo I neutrini, precedentemente accoppiati con altre particelle, se ne distaccano e vanno per proprio conto.
3 minuti e 42 secondi Protoni e neutroni si sono legati, formando nuclei di elio. Ora l’universo è composto per il 20% circa di nuclei di elio, per l’80% di idrogeno.
1 ora L’universo si è raffreddato al punto che la maggior parte dei processi nucleari è cessata.
1 anno La temperatura ambiente dell’universo è press’a poco uguale a quella del centro di una stella.
106 anni Origine della radiazione cosmica di fondo. I fotoni si disaccoppiano, lasciando gli elettroni liberi di combinarsi con i nuclei, formando atomi stabili. Da questo momento in poi, la materia può incominciare a condensarsi in galassie e stelle.
109 anni = 
17 miliardi anni Prima del Presente
Si formano protogalassie e ammassi globulari. Incomincia l’era dei quasar.
4,5 miliardi di anni P.P. Il Sole e i pianeti si condensano da una nube di gas e polvere in un braccio a spirale della galassia detta Via Lattea.
3,8 miliardi di anni La Terra si è raffreddata sufficientemente perchè si formi una crosta solida; a questo periodo risalgono le più antiche rocce terrestri a cui si è riusciti a dare un’età.
3,5-3,2 miliardi di anni Sulla Terra si sviluppano microscopiche cellule viventi.
1,8-1,3 miliardi di anni Compaiono le piante. L’ossigeno avvelena l’atmosfera terrestre e proliferano organismi aerobi (amanti dell’ossigeno).
900-700 milioni di anni L’avvento del sesso accelera il ritmo dell’evoluzione biologica.
700 milioni di anni Compaiono gli animali, per lo più platelminti e meduse.
600 milioni di anni Primi crostacei.
500 milioni di anni Primi vertebrati.
425 milioni di anni Gli esseri viventi migrano sulle terre asciutte.
395 milioni di anni Primi insetti.
325 milioni di anni Primi vertebrati terrestri.
200 milioni di anni Primi mammiferi.
180 milioni di anni Il Nordamerica si separa dall’Africa: genesi dell’oceano Atlantico.
100 milioni di anni Mezzo anno galattico fa: la Terra guarda dall’altra parte dell’universo.
70 milioni di anni Si sviluppano i pre-primati.
55 milioni di anni Compaiono i primi cavalli.
35 milioni di anni Primi gatti, primi cani.
24 milioni di anni Comparsa dell’erba.
21 milioni di anni Le scimmie antropomorfe e non antropomorfe si separano dall’albero genealogico comune e iniziano un’evoluzione distinta.
20 milioni di anni L’atmosfera si avvicina alla composizione odierna.
15 milioni di anni L’Antartide si copre di ghiaccio.
11 milioni di anni Proliferano gli animali da pascolo.
5 milioni di anni L’uomo scimmia si separa dalla famiglia degli scimpanzè.
3,7 milioni di anni L’uomo scimmia comincia a camminare in posizione verticale.
3,5 milioni di anni Inizio dell’ultima serie di ere glaciali.
1,8-1,7 milioni di anni L’Homo erectus, il “primo uomo autentico”, in Cina.
600.000 anni Emerge l’Homo sapiens.
360.000 anni Diventa comune nel genere Homo l’uso controllato del fuoco.
150.000 anni Si diffondono sulla Terra i mammut lanosi.
100.000 anni Le stelle si dispongono secondo le costellazioni moderne.
40.000 anni Invenzione del linguaggio complesso; fiorisce il genere umano moderno.
35.000 anni Scompare l’uomo di Neandertal. Vengono fabbricati i primi strumenti musicali.
20.000-15.000 anni Viene inventata l’agricoltura.
19.000 anni Comincia il popolamento delle Americhe.
18.000 anni Esseri umani radunano animali in greggi.
14.000 anni Invenzione dell’amo da pesca.
13.000 anni Sviluppo del vasellame di ceramica.
10.000 anni Incomincia la coltivazione del grano e del riso.
6700 anni Entra nell’uso un antico calendario babilonese.
6500 anni Fusione del rame.
6200 anni Entra nell’uso un calendario solare perfezionato.
5600 anni Prime tasse.
5500 anni  prima del presente=3500 a.C. Invenzione della scrittura.
3600-3400 a.C. Coltivazione del cotone nel Perù e nel Messico.
2500 a.C. Costruzione di Stonehenge.
2200 a.C. Astronomia sistematica in Egitto, Babilonia, India, Cina.
1500 a.C. Invenzione della meridiana in Egitto.
1000 a.C. Omero declama l’Odissea.
800 a.C. Civiltà degli olmechi nel Messico.
700 a.C. Esiodo, Le opere e i giorni.
650 a.C. Civiltà dei maya nel Guatemala.
600 a.C. Lao-tzu, Confucio, Buddha  Zoroastro; il Vecchio Testamento in ebraico.

e quì ci fermiamo all’epoca dei miei filosofi, in sostanza da dove è partito il mio pensiero, trovo più facile dedurre su questi argomenti che cercare di capire cosa sta succedendo al genere umano, oggi ho sentito parlare di 13 teschi di cristallo, di ribaltamento della polarizzazione della terra….in fondo che importanza possono avere? nessunissima! quando tornerò ad essere solo energia e mi riunirò all’universo, di tutto ciò che accade o accadrà, che tra l’altro non posso cambiare, non sortirà alcun effetto, quindi buona notte cgdg sono le 23.56 d.o.
 

LO SPERMATOZOO

 

 

spermatozoo.jpgsono le 23.27 del 09/10/2012 

buona sera, oggi pensavo, non scientificamente non è il mio compito e nelle mie capacità, di capire quando inizia la vita, si fa per dire

la religione dice che inizia con la fecondazione dell’ovulo, vediamo come funziona

prendendo spunto dal metodo di produzione di batteri, in opportune soluzioni

considerando in visione dimensionalmente maggiore l’uovo di gallina

direi che lo spermatozoo sia la base del tutto, il contenuto dell’uovo è in sostanza il suo nutrimento per crescere, dunque in lui troviamo un essere completo, la sua catena genetica è già presente, durante la fase di crescita però ci sono delle lotte, per così dire, tra il prodotto ovulo, anch’esso geneticamente completo e lo spermatozoo, da quì ne esce poi una risultante di misto tra maschio e femmina, alle voòte ci sono delle confusioni (ermafroditi) o alterazioni e deformazini, quindi diciamo che il vero essere nasce da quel piccolo girino che è lo spermatozoo, in sostanza ogni cellula del nostro corpo ha in se tutta la catena genetica, microscopici io! arrivo a pensare che se si riuscisse a trovare un prodotto utile, si potrebbe generare la crescita dell’essere senza fecondazione di un ovulo, si stanno già producendo pelle e parti di organi in laboratorio, di solito usati per trapianti

non è per sminuire l’ovulo ma a questo punto direi che hà un peso quasi nullo rispetto allo spermatozoo, ma queste sono solo mie disquisizioni……sarà forse per questo che la chiesa relega la mastrbazione tra i peccati? così facendo si condannano a morte milioni di vite!…..bah! forse anche noi non siamo che dei piccoli spermatozoi troppo cresciuti! buona notte cgdg sono le 23.54 d.o.

ASSURDITA, CHI NON VIVE DI CADAVERI?

sono le 01.44 del 18/08 2012

salve, ho appena letto le rimostranze di una persona sull’uccisione dei tonni, il suo orrore e la conseguente decisione di non mangiare più nè pesce nè carne, siamo alle solite! indipendentemente da come vengano catturati e uccisi certi animali, cosa che si potrebbe migliorare, ricordo che anche i vegetali fanno parte degli esseri viventi! ci si dovrebbe forse nutrire d’aria e acqua? oppure di pasticche sintetiche che fanno bene o male indebolire il fisico? o come i veghiani, raccogliere da terra? ricordo che siamo alcuni miliardi di esseri, come sarebbe possibile nutrirli tutti? la natura insegna che per nutrirsi è necessario sopprimere i più deboli, non me ne vogliate ma le cose stanno così, e pensate! molti di costoro che difendono gli animali se ne fregano altamente se intieri popoli vengono sterminati! arrivano a ritenersi addirittura migliori o superiori agli altri! non si accorgono che anche loro si nutrono di cadaveri, esseri prima viventi, bah ogniuno ha il diritto di agire come meglio crede ma per questo trovo assurdo farne una bandiera o unmattanza.jpg motivo di contrasto, non siamo forse noi futuri cadaveri? buon proseguimento e ricordate, alla natura non si comanda, prima o poi si ribella! cgdg sono le 02.02 d.o.

COME NON RICORDARE?

saggezza.jpg

 

sono le 22.12 del 14/08/2012

buona sera, vista la foto? a quanto pare non sono il solo a dire che dalluniverso veniamo e a lui torniamo, di noi in effetti nulla resta, anzi…tutto resta, relegato nel suo immutabile tempo, come il fotogramma di una pellicola, magari lo si può rivedere ma di certo non cambiare, cosa che stupidamente alle volte cerchiamo di fare, tutto è già fissato, fotografato nell’eternità, quindi il futuro è l’ultima cosa che potrebbe togliermi il sonno! buona notte, domani è un altro giorno, almeno credo…..? o …….!  cgdg sono le 22.22 d.o.