IL CHIODO

chiodo fisso.jpg

 

sono le 20.22 del 24/06/2011

buona sera, qualcuno certamente penserà: ma questo ha un chiodo fisso! e forse ha perfettamente ragione, torno infatti sull’argomento realtà, visione, fantasia!

se riflettiamo bene su quel che ci è dato sapere, intuire, torna alla ribalta  il concetto che 2 cose, anche solo frequenze, nello stesso tempo e spazio non possono coesistere, questo è un dato basilare, ordunque! quando un individuo nasce è unico! non può esisterne un altro uguale, al massimo simile, solitamente viene al mondo dotato dei necessari ormai consomi accessori, mani,piedi, bocca, naso, orecchie, occhi ecc. anche questi sono unici! simili ma diversi da qualsiasi altro, ritengo che il primo organo usato sia la bocca, per respirare e nutrirsi, ci sono poi gli occhi, molti anni addietro i bambini nascevano con gli occhi chiusi, come buona parte degli animali, ma cosa vedono? forme assolutamente indistinte, inizieranno solo dopo yn breve apprendimento a notare che ci sono delle differenze e quindi a riconoscere alcune forme, solo in seguito tramite l’insegnamento potranno conoscerne nome e significato, se io insegnassi ad un neonato che una palla in sostanza è una sedia, per lui la cosa diverrebbe tale, non a caso con la presenza di lingue diverse i nomi delle cose cambiano, ma veniamo al punto! lui vede con i SUOI occhi! siamo sicuri che lui veda ESATTAMENTE ciò che vediamo noi? direi proprio di no! le frequenze che lui rileva vengono elaborate dal suo cervello e ne ricavano forma e colore ma….a modo suo! non a caso esistono i daltonici! quindi? noi viviamo in una realtà al 90 % costruitaci da altri ci rimane forse un misero 10 % a disposizione, penso sarebbe il caso di cercare di usarlo in modo appropriato! sorvolo per ora su parola e udito! altri argomenti forse ancor più complessi, buona serata cgdg sono le 20.48 d.o.

LO STECCHINO

calderone.jpgsono le 03.30 del 16/06/2011

buon giorno, a cosa è riferito il titolo? beh ora ve lo spiego

come ho sempre detto l’universo in sostanza è movimento, per nascere un qualche cosa ci deve essere un’aggregazione di….elementi del movimento?…adesso immaginiamo la nostra piccola parte, galassia, mondo, casa, persona, come una pentola piena d’acqua da utilizzare per fare, diciamo una polenta, orbene se vogliamo ottenere un buon risultato la si deve girare, non è necessario un grande mestolo per mettere in moto l’acqua, sarebbe sufficiente un semplice stecchino, ci vorrebbe più tempo questo è certo ma pian piano inizierebbe il movimento, se riducessimo tutto le proporzioni adeguate, quantità di calore, quantità di prodotto, tempo disponibile ecc.. arriveremmo ad ottenere ugualmente il risultato

arrivo alla conclusione, cavolo! ma per iniziare, visto che la pentola già c’è……serve come minimo uno stecchino! se è un mestolo meglio ancora! come vedo io un mestolo? beh! tanti stecchini messi insieme, se anche uno solo di questi cerca di iniziare a muoversi anche gli altri del gruppo saranno costretti a farlo

morale della storia, la nostra mente, i nostri pensieri sono lo stecchino in questa vita sociale, se non li usiamo…..cosa mai si può sperare di ottenere? tanti pensieri creano alla fine con pazienza anche un grande movimento! buona giornata, cgdg sono le 03.54 d.o.

LA VERA PADRONA

nullasono le 02.35 del 01/06/2011

buona sera, come si stà verificando la vera natura dell’universo? come vengono esposte scientificamente le sue origini, sempre che queste veramente ci siano? come ho detto più volte il massimo raggiungibile mentalmente è la forma in radiazioni, cerchiamo sempre di mettere dei limiti anche quando questi sono pressocchè impossibili, universo è tutto e niente! ci si accorge di avere anzi di essere una cosidetta materia, tendiamo a valutarne una parte come solidi, liquidi ecc. ma caspita! adesso si scopre una nuova definizione, “antimateria”, e la “materia nera”, e sento dire chè è presente in quantità ben superiori alla materia percepita, allora mi chiedo: ma noi siamo o non siamo? se come è nostra usanza pensare è sempre la parte maggioritaria ad aver ragione allora la materia nera è molto superiore alla nostra limitata concezione! bah! vado avanti cercando dei perchè e delle verità che non esistono ma la cosa in un certo senso è divertente e interessante, prendiamo ad esempio la per così dire la dominatrice vera del nostro sistema…..cosa? semplicissimo! l’acqua! se esistiamo è solo grazie alla sua presenza, il corpo umno dicono che sia formato pe 80 % da acqua, la sua assenza provoca morte, ugualmente il suo eccesso, ma in sostanza è nel contempo fonte di vita, è in grado di raccogliere tutto il meglio e il peggio che incontra ma se si guarda bene è inarrestabile, un incendio si può spegnere, fermare, annullare, un fiume, un muro d’acqua si può solo cercare di deviare, la minima fessura, foro, sarà il passaggio del suo percorso, evapora ma tende a tornare allo stato originale, potri dire che è una delle cose più pure che esistano, dicono che viene inquinata, depurata, dolcificata, ma questo solo ad opera nostra, lei è solo e semplicemente il risultato dell’aggregazione di 3 atomi, 2 di idrogeno e 1 di ossigeno ovvero H2O, la spostiamo, deviamo, incanaliamo, trsportiamo, ne usiamo la sua forza, ma lei è la vera padrona della piazza, ultimamente alcuni pensano di imporre una proprietà, e la cosa mi pare veramente assurda e di un’arroganza unica, come cercare di dichiararsi padroni della vita, chi può arrogarsi questo diritto? nessuno di sicuro, nessuna ditta o persona può certificare che “produce” l’acqua e quindi vantare la proprietà anche solo di una parte di essa, come ho detto recentemente si cerca ancora di creare, crearsi un padrone, non sarà mai che un giorno “chi di acqua ferisce di questa perisce” ? già! ma noi abbiamo la tendenza a crearci dei problemi, ad alterare le cose e sempre con un solo risultato, danneggiare sè stessi, non basta la normale consunzione, durata della vita, siamo sempre frettolosi di arrivare a una morte, ho detto “morte” non fine di un’esistenza, prendetela come volete ma riflettete alle volte su delle cose semplici, che sembrano un nonnulla, ma che alla fine sono le vere dominatrici! buona notte, un sorso per tutti cgdg ah! una cosa ancora, l’acqua oltretutto non è razzista! e nemmeno ha sesso!!!! sono le 03.31 d.o.