QUANDO UNA MARGHERITA DIVENTA QUERCIA

margherita.jpg

girasole.jpg

sono le 12.54 del 30/04/2010

buon giorno, il post è in fase di allestimento, mi servono solo alcuni fronzoli, premetto che sarà la voce riferita al post precedente dove ho preferito tacere non avendo ancora le idee chiare, a più tardi cgdg

eccomi! sono le 19.54 d.o.

chi non sa che i fatti riportati, ad ogni passaggio, tendono a ingrandirsi, modificarsi, prendiamo ad esempio un genere alimentare, dal produttore al consumatore, subisce molti passaggi di mano, ad ogni passaggio ognuno aggiunge qualche cosa al costo, alle volte parte da 1 e arriva al consumatore come 10, se tutto va bene, le notizie subiscono il medesimo effetto, nasce una margherita nel campo di x al primo passo diventa un crisantemo, quindi un girasole, fino a diventare una quercia, si conosce anche il famoso detto che la formica diventa elefante, mi direte ma che c’entra questo con il post precedente? c’entra eccome! come avrete letto nelle mie disquisizioni io non escludo mai ogni possibilità, ma scusatemi, non mi bevo ogni notizia! ogni cosa con il passare del tempo tende a tornare allo stato di origine, chiamala polvere, chiamala energia ma se nulla fai per mantenerla quello è il suo percorso, dunque, il tipo dice di esser stato in grado di far ciò che fa fin dagli 8 anni, mi pare che il fisico da ciò che ho visto in foto, parlo dimensionalmente, non sia quello di un bimbo di 8 anni! tutto il di più che si è aggiunto? penso che quì da un digiuno si sia montata una grande scemenza! ora passiamo ai liquidi, riesce a rimettere in circolo le sue urine, diamolo per buono, ma le perdite per sudorazione, evaporazione? d’accordo ritorniamo al: nessuna cosa si crea, nessuna si distrugge, tutto si trasforma, ci vuole qualche cosa per ottenerne un’altra, a meno che…il personaggio sia in grado di nutrirsi di pura energia! questo è il solito aspetto fantasioso che prendono alcune notizie, ivi comprese le varie religioni, buona serata cgdg sono e 20.18 d.o.

quercia.jpg

CON BENEFICIO D’INVENTARIO

santone.jpg

 

sono le 22.28 del 29/04/2010

buona sera, leggo riporto e taccio cgdg

29 apr – Un asceta indù sopravvive senza mangiare e senza bere da 74 anni. L’uomo, che si chiama Prahlad Jani e ha 82 anni, si trova sotto esame in un ospedale. Un team di medici intende scoprire qual è il segreto di questa sua straordinaria capacità di resistenza, dovuta a un’antica tecnica di meditazione yoga. Jani era già stato esaminato nel 2003, ma nessuno era riuscito a spiegare il fenomeno. Sembra che lo “yogi”, che si trova in perfetta salute, “sia capace di produrre urina nella sua vescica e poi in base alla sua volontà di rimandarla in circolo”. Il santone sostiene di aver ricevuto questi suoi poteri da una divinità all’età di otto anni

CONOSCI IL TANGO?

sono le 19.58 del 29/04/2010

buona sera, chi non conosce l tango? musica e ballo veramente passionali, almeno questa è la la mia impressione, peccato peò che nella vita non vada molto bene, infatti comporta UN passo avanti e 2 passi laterali o all’indietro, questo perchè? si cerca di risparmiare si acquista quanto è necessario e quì faccio un passo avanti, cerco di stare al passo con i tempi  con la tecnologia, dopo aver acquistato ti ritrovi la critica, ma perchè non hai preso l’ultimo modello? preciso non era in grado di usare il primo, figuriamoci se mai riuscirà ad usare adeguatamente il secondo, e siamo già a 2 episodi simili, quindi: mai più regali o acquisti per altri, fai un passo avanti e con un bel calcione ti rispediscono indietro, ecco il perchè del tango, se poi sbagliano, non vengano almeno a rompere i dardanelli al sottoscritto, insomma! non fate regali a certe persone, specialmente se parenti! ciao cgdg sono le 20.09 d.o.

dopo il commento ricevuto, non posso ringraziare che con questo allegato

 

 

QUESTO LO DEVO!

sono le 22.15 del 28/04/2010

buona sera, forse mel precedente post qualche cosa è rimasto nella mia mente e devo quindi delle precisazioni, ricordate sempre che non è verità, solo mie valutazioni quindi opinabili, ma di certo una contestazione non muterebbe lo stato delle cose come vi espongo, voglio mettermi un attimo a ragionare diversamente dal solito quindi non stupitevi se saranno menzionti un dio e un cristo, a parer mio la religione cattolica ha creato ad arte la “confessione” allora vigeva molta ignoranza, nel senso di mancata informazione, quale modo migliore per tenere in pugno i vari parrochhiani, se non conoscendo tutte le loro debolezze? un dio conosce e vede tutti i peccati e sa riconoscere i veri pentimenti, quindi non ha certo bisogno di suoi rappresentanti tra l’altro dimostratisi ultimamente in prima fila tra i peccatori, quì si potrebbe raccogliere un intiero greto di un fiume e le pietre non basterebbero, riguardo all’eucarestia, gesù tralasciò forse di spezzare l pane con giuda, pur sapendo del suo prossimo tradimento? ….leggende, storie raccontate, man mano distorte, per incomprensione od anche ad arte, cerchiamo di stare con i piedi per terra e ragioniamo con la nostra testa, ma sopratutto con la NOSTRA coscienza, se esiste cgdg sono le 22.33 d.o.

ASCOLTO LA VOCE!

sogni2.jpg

sono le 02.40 del 27/04/2010

buona sera…? boh! comunque, molto spesso vengo quì dopo aver appena letto quanto scrivono alcune persone mei loro blog, trovo che a parte alcune disquisizioni banali di molte persone, in tanti trovo una voce di dolore, sì DOLORE! con grande rammarico devo dire che ne hanno il motivo, a chi ha parlato di religione, devo ricordare che il cristianesimo e il conseguente avvento del cattolicesimo, sono una religione giovanissima, destinata pure lei a fare il medesimo percorso delle altre, smembrarsi, fino ad estinguersi, modificarsi, andate a vedere gli egizi. i maia, gli indiani e ve ne renderete conto, ogniuna di esse ha provocato morti, prevaricazioni e quant’altro, inutile illudersi che ci sia qualche cosa di diverso, l’essere umano fa parte di (?) quindi ne contiene tutte le caratteristiche, c’è un grande neo però, si evidenziano e si mettono in atto solo le peggiori, e per chi ha parlato di sogni, è bello sognare, alle volte ci sono incubi, ma poi uno si sveglia e dice: meno male, era solo un sogno, avevo ipotizzato che anche noi fossimo solo un sogno, di qualcuno non ancora destatosi, il sogno di una vita, visto come durata temporale, può essere di pochi minuti, quindi, non rubiamo tempo al tempo continuando a sognare, buon risveglio, almeno se tale è, cgdg sono le 02.59 d.o. 

ADESSO CAPISCO!!

bassotuba.jpg

 

sono le 20.46 del 25/04/2010

buona sera, oggi sarebbe stata una festa nazionale, come al solito molto fiato ai tromboni, io invece ho capito perchè è meglio che le cose le scriva anzichè dirle, ho messo in funzione il registratore….terribile! eppure mi son sempre sentito parlare, probabile che non l’abbia mai fatto bene, una voce che stento a riconoscere per mia! eppure non ci sono distorsioni! le voci delle altre persone sono perfettamente riconoscibili, possibile che quella sia la mia voce? un terribile accento dialettale, bassa di volume e di tono, rasento il baritonale? per di più mica molto comprensibile, mi devo proprio compiangere! adesso capisco perchè nei miei discorsi non ho mai attirato molto l’attenzione su quanto dicevo,…peccato! speriamo che qualcuno trovi un pizzico di voglia di leggere, almeno, sono disperato ma tutto sommato…non me ne importa, la vita continua, buona serata cgdg sono le 20.57 d.o.

COM’E’ DIFFICILE FARSI CAPIRE

pagliaccio.jpg

 

sono le 02.42 del 24/04/2010

buon giorno, alle volte mi dimentico di essere troppo ermetico, pesante, burlone o meglio pagliaccio, la cosa mi procura un po’ di amarezza, vorrei che gli altri capissero che il mio comportamento è solo dettato dalla volontà di tenere fuori tutte le amarezze che vedo attorno a me, non di meno sono un lugubre realista, se conosci il male, puoi prenderti gioco di lui, se conosci la vita, cosa difficile pure per me, eviti amare sorprese, se conosci la morte non la temi, in qualsiasi modo possa arrivare, comunque arriverà, parlavo di quella fisica, buona giornata a voi, la mia farò il posibile perchè sia tale cgdg sono le 02.52 d.o.

UOMO-MACCHINA O MACCHINA-UOMO?

sono le 19.54 del 23/04/2010

buona sera, non so se per qualcosa di visto o sentito di passaggio ma oggi mi son tornati in mente alcuni vecchi film di fantascienza, che alla fine si rivela profezia di un futuro, in cui si parlava della rivolta delle macchine contro gli umani, mi son chiesto: ma l’essere umano in fondo in fondo, cos’è? cosa ha di diverso da una macchina? nasce praticamente come un computer, senza memoria e senza dati, questi gli vengono inculcati man mano dall’esterno vivendo, ha alle spalle millenni vissuti nell’elaborazione di tutto ciò che ora possiede, si parla di raziocinio e autodeterminazione, non vorrei dire ma forse ai primordi non esisteva neppure per l’uomo, penso che la prima funzione iniziale sia stata una forma di istinto, adesso passiamo al computer, ha pochissimi anni di vita e un apprendimento a settori ovvero specialistico, ma penso che se continua l’evoluzione, quando sarà sufficientemente colmo di tutte le informazioni, non mi stupirei tendesse ad autogestirsi, non piangerebbe, sarebbe uno spreco di energie ma purtroppo nascendo da comportamenti umani, visto che già noi nei nostri confronti agiamo tutt’altro che favorevolmente, potrebbe acquisire anche la tipica forma di razzismo e quindi cercare di eliminare gli avversari, date tempo al tempo e vedrete che arriverà anche questo, è un mio pensiero ma, come si dice: male genera male buona serata, per allora io non ci sarò cgdg sono le 20.12 d.o.

CI SIAMO! E’QUASI FATTA!

Immagine120.jpg

 

sono le 22.31 del 22/04/2010

buona sera, come dal titolo si evince, ci sono delle novità, alla fine ho acquistato un miniregistratore! non registra i pensieri ma è sempre meglio di niente, ha una capacità di 28 ore quindi più che sufficiente per un’intiera giornata, l’unico, penso, problema che mi procurerà quasi di sicuro, è quello di venir considerato fuori di testa, per registrare ciò che mi passa per la mente dovrò dirlo! quindi alla vista di uno che parla da solo…beh è facile pensare l’idea che se ne fanno le altre persone, non importa meglio soli che male accompagnati…cosa c’entri non lo so ma mi è venuto in mente solo questo.

l’altro giorno, non so ancora usare il registratore quindi sono riesumazioni, come al solito ro nel prato per alcune rifiniture con le forbici, quindi libero nei pensieri, mi sono ricordato una vecchia storiella, credo di un autore latino, parlava di una discussione tra gli organi del corpo umano, litigavano perchè ognuno di loro riteneva di essere il più importante, il cervello diceva: senza di me non sareste neanche in grado di muovervi, il cuore: se mi fermo si ferma tutto, non circola più sangue e il corpo muore, lo stomaco: se non ci fossi io muorireste di fame e così via, ognuno aveva la sua ragione, un unico organo non disse nulla, pensò però di mettersi in sciopero, si richiuse su se stesso e cessò di lavorare, non passò molto che tutti gli altri organi iniziarono ad avere dei seri problemi e andarono a cercare la causa, era semplicemente un piccolo pertugio posto alla fine della spina dorsale! fu chiaro così che anche un buco di cu… può comandare a tutto il gruppo, questo se si guarda bene è quanto capita anche nella vita, anche le persone più insignificanti possono avere un grande peso! buona notte cgdg sono le 22.54 d.o.

GIUSTO QUESTO MI ASPETTAVO, senza!!

sono le 13.27 del 19/04/2010

buon giorno, era quello che mi apettavo! come mai il mio pensiero è stato trasfomato da espressione di dolore in espresione di gioia? dunque ho ragione, in parte, quando dico che le cose vengono viste come meglio ci aggrada! e dunque, visto che è possibile, perchè cadere in depressione, restare vittime del dolore, ella cattiveria altrui? se utilizzassimo meglio la nostra mente ne troveremmo certo giovamento, buona giornata cgdg sono le 13.34 d.o.  …..? pennichella! ciao!